Sei la media di 5 persone che frequenti più Spesso


Un famoso autore motivazionale Jim Rohn ha detto: “tu sei la Media delle 5 persone che frequenti di più”.

Questo vuol dire 2 cose:

  1. In termini di atteggiamento mentale tu sei la media delle convinzioni, dei valori e dei comportamenti del sistema a cui appartieni: le 5 persone con cui hai maggiori relazioni. Le idee, le convinzioni e le opinioni non sono in realtà completamente tue, ma sono il risultato di quello che ascolti tutti i giorni. In altre parole se non riesci a fare affari profittevoli con il tuo studio legale è perché nessuno, nella cerchia delle tue conoscenze, ne parla e nessuno finora ti ha insegnato a farlo con il suo esempio.
  2. In termini di marketing “essere la media delle 5 persone che si frequentano di più” vuol dire che, se guardi sempre e solo a cosa fanno tutti gli altri tuoi colleghi, il massimo che ti puoi aspettare, nella migliore delle ipotesi, come risultato del tuo lavoro sarà quello di ottenere la media di quello che ottengono tutti gli altri.

Ripeto qualora non fossi stato abbastanza chiaro: il massimo risultato che puoi ottenere copiando gli altri sarà la media di quello che ottengono gli altri.

Questo significa che è completamente assurdo e fallimentare tarare le proprie decisioni in termini di marketing, cercando di copiare quello che fanno gli altri. Ti suona familiare questa affermazione?
Copiare gli altri è un errore fatale in quanto sulle pagine gialle, su internet, sui giornali e ora anche sui network televisivi privati (faccio riferimento anche e soprattutto ai network di contenuti video che girano nelle stazioni e nei centri commerciali) si trovano messaggi pubblicitari tutti uguali.

Tutti gli avvocati, che stanno scoprendo la pubblicità e stanno comunicando ad affacciarsi sul mercato con investimenti promozionali, dicono le stesse cose.

Sono tutti maledettamente uguali gli uni agli altri. Anche a mia moglie è capitato che il rappresentante di pagine gialle che le ha venduto il contratto le ha suggerito di utilizzare quali parole chiave “cause civili”, “cause penali” e “ricorsi amministrativi”. A dir poco pazzesco! Un pseudo esperto di marketing che ti suggerisce di utilizzare le stesse parole che usano tutti gli altri!

Se tutti fanno le stesse cose, se tutti dicono le stesse cose, se tutti si propongono allo stesso modo, come fa il cliente a scegliere?

Orbene, il mondo oggi è cambiato e continua a cambiare sempre più velocemente, se continui a fare, quello che facevano e dicevano i tuoi professori universitari, gli avvocati che hai incontrato nel tuo percorso formativo, non riuscirai ad ottenere grandi risultati, ma rimarrai nella media ed otterrai molto meno degli altri.

HEY TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO ?

Condividilo anche su Linkedin con i tuoi contatti  Clicca su Share qui sotto e fallo leggere anche ai tuoi amici e colleghi

RISORSE UTILI

 

Marketing per lo studio Legale

Ancora non lo hai Letto ?
Il Marketing per lo Studio Legale Ti insegnerà come raggiungere grandi obiettivi e alti livelli di soddisfazione con l tuo Studio
Impara come  Realizzare Sistema Unificato di Marketing per lo Studio Legale
Genera nuovi contatti ogni settimana
Trova nuovi clienti ogni settimana
Domina il tuo mercato

Leave a reply

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.